0
0
0
s2sdefault

FIOM copiaA seguito della tornata dei rinnovi delle Rsu nel gruppo Piaggio, risultano eletti complessivamente 24 delegati per la Fiom, 21 Fim, 7 UILM e 3 Usb.

Il gruppo Piaggio comprende le aziende Piaggio di Pontedera, Aprilia e Aprilia Racing a Noale e Scorze' e la Guzzi a Mandello del Lario.

La Piaggio resta un'azienda complessa e permane una frammentazione sindacale. La Fiom ha la maggioranza assoluta alla Guzzi e alla Aprila Racing, la Fim nello stabilimento di Scorze', mentre a Noale e Pontedera nessun sindacato ha la maggioranza dei delegati nella Rsu.

Abbiamo il dovere di ricostruire un rinnovato potere contrattuale sindacale e favorire l'unità dei lavoratori.

Il Gruppo Piaggio rappresenta una condizione sindacale diversa rispetto a molti altri importanti gruppi industriali. La gestione aziendale e' mutata radicalmente nel corso di questi anni e si mischiano vecchie rigidità e sistemi apparentemente permissivi, ma solo al fine di instaurare un rapporto più diretto ed individualistico con i lavoratori.

Lavoreremo per elevare le condizioni sindacali affinché non vi sia una decadenza di relazioni e della stessa contrattazione riguardo alle condizioni di lavoro, del salario, dell'ambiente e sicurezza e, in particolare modo, dovremmo svolgere un ruolo attivo affinché la Piaggio continui a investire in Italia e, nello stesso tempo, aprire una discussione sulle due ruote nel nostro Paese e su come immaginiamo il trasporto del futuro.

Massimo Braccini, coordinatore nazionale Fiom Gruppo Piaggio

Firenze, 16.06.2016

Vai all'inizio della pagina