0
0
0
s2sdefault

SnaiBL'accordo Snaitech siglato tra azienda e organizzazioni sindacali il giorno 16 maggio, a seguito delle assemblee dei lavoratori e' stato sottoposto a votazione tramite referendum, di seguito i risultati:

I lavoratori addetti metalmeccanici nel gruppo risultano 337, di cui: 10 nelle sedi di Milano, 21 a Roma e 306 a Porcari. I votanti complessivi sono stati 273. I si 268 e i no 5.

L'accordo è stato quindi approvato con il 98% dei consensi, cosa che non lascia spazi a nessuna interpretazione riguardo l'importanza dell'intesa che evita i licenziamenti e prova a dare una svolta di rilancio all'azienda garantendone l'occupazione.

Siamo pienamente soddisfatti dell'esito del risultato che mette in evidenza un buon lavoro sindacale. La lunga ed estenuante vertenza e' sempre stata accompagnata dal massimo coinvolgimento dei lavoratori e dalla democrazia. Questo sicuramente, oltre all'azione sindacale, e' ciò che ha permesso di poter portare fino a conclusione positiva una vertenza in un settore così complesso.

Adesso inizia il lavoro di monitoraggio e verifica dell'attuazione dell'accordo a seguito della firma definitiva che avverrà presso il ministero del lavoro nei prossimi giorni.

Ringraziamo le lavoratrici ed i lavoratori Snaitech per il consenso ricevuto.

Massimo Braccini, coordinatore nazionale FIOM gruppo Snai

Vai all'inizio della pagina